news

LAST ISSUES: NEON10 THE GREAT SAUNITES : NERO - NEON11 HYSM?DUO : SMALL UNIVERSES (2XCDR) NEXT ISSUE : NEON12 LUDMILLA SPLEEN : ACEPHALE - MORE INFO:NEONPARALLELIDIYLABEL.BLOGSPOT.IT

mercoledì 16 gennaio 2013

MAKHNO - INTERVISTA BASSIFONDI? POSTFANZINE

Ne parlavamo qualche tempo fa del suo ultimo lavoro "Silo Thinking" (Hysm? / Brigadisco Records / Wallace Records / NeonParalleli, 2012), ora abbiamo contattato Paolo Cantù, adesso in musica Makhno, per ricapitolare le varie fasi della sua carriera sino ai suoi ultimi progetti.

Makhno è ora il tuo progetto solista: quando nasce e con quali precise intenzioni artistiche?

Paolo
: L’idea di un progetto solista c’era da un po’ di tempo, quello che alla fine è diventato Makhno da circa un anno e mezzo, nel momento in cui ho sentito la necessità di ripartire con un progetto nuovo completamente mio. Intenzioni artistiche? Quelle di sempre, andare avanti ricercando qualcosa di nuovo senza mai dimenticare il passato...

LEGGI IL RESTO QUI




domenica 13 gennaio 2013

MAKHNO AL MU.VI.MENT.S ITRI (LT) # 2

REPORT SU DISTORSIONI DEL LIVE DI MAKHNO AL MU.VI.MENT.S DI ITRI
29 DICEMBRE 2012
DI ROMINA BALDONI (foto di Serena Fantasia)
 
...Non ho nemmeno il tempo di riprendermi dallo shock emozionale che subito prende piede lo spettacolo di Makhno. Dal vivo le sue graffiate di chitarra sono ancora più sferzanti e penetranti. La stanza si satura della forza espressiva e sovversiva delle sue musiche e dei suoi testi. Ci proietta, anzi ci catapulta in quel "Silo Thinking" che già mi aveva pesantemente sconvolto solo poco tempo prima. Continuo ripetutamente a chiedermi cosa mai avessero a che fare musicisti così dannatamente fuori dalle righe come appunto Paolo Cantù e Xabier Iriondo con gli Afterhours del suono che fu. Sono troppo basita e rapita per darmi una risposta. Dammi due pistole Paolo... Il generale Custer è partito all'assalto. E' impietoso, è furente, è invasato, è determinato, è senza compromessi. Dammi due pistole Paolo... voglio uccidere il tempo, qui, adesso...
LEGGI TUTTO IL REPORT QUI


lunedì 7 gennaio 2013

MAKHNO AL MU.VI.MENT.S ITRI (LT)

REPORT SU SODAPOP DEL LIVE DI MAKHNO AL MU.VI.MENT.S DI ITRI
29 DICEMBRE 2012
di Emiliano Zanotti (foto: Mr. Bedroom)
...I cambi di programma di cui dicevamo sopra, portano Paolo Cantù, alias Makhno, a guadagnare il palco principale. Ritagliatosi un angolo sullo stage già allestito per i Fuzz Orchestra, lo riempie di tutto ciò che gli serve: due chitarre, i pedali degli effetti e sé stesso; poi si parte per un concerto breve e intensissimo - col pubblico accalcato intorno, in uno scambio continuo di energia - fra voci vere e campionate (Zena, Ulrike, Father And Son), ritmi sintetici e chitarre lancinanti. Non per un attimo si avverte l'assenza di una backing band, anzi, ciò favorisce un rapporto ancor più diretto fra pubblico e musicista: un esempio di quell'individualismo positivo che già caratterizzava l'album e che dal vivo trova la sua ideale dimensione. Si finisce, com'è giusto che sia, con Custer, per metà cantata e per metà lasciata alla voce registrata di Federico Ciappini, mentre Cantù, smontate rapidamente le attrezzature, riordina cavi ed effetti e sulle ultime note del pezzo ringrazia e saluta, lasciando tutto in ordine, come se nulla fosse successo. Chi c'era sa che non è così...
LEGGI TUTTO IL REPORTQUI